MICROBLADING

Il microblading è sempre più  richiesto soprattutto dalle clienti che amano avere delle sopracciglia tatuate con un effetto naturale.

Il microbalding è una tecnica di tatuaggio poco invasiva attraverso la quale l’inchiostro viene impiantato attraverso delle microlesioni prodotte da una serie di aghi saldati orizzontalmente (tipo aghi magnum da tatuaggio) disposti in scala.

Esistono diverse configurazioni di aghi per questa pratica.

Il risultato è ovviamente molto naturale ed è possibile tatuare dei peli molto vicini creando un affetto tridimensionale e particolarmente realistico.

Purtroppo il microblading è una tecnica che non può essere usata su tutti i tipi di pelle ed ha una durata minore rispetto alla tradizionale tecnica con dermografo.

I costi sono variano dai 200 ai 300 euro a seduta a seconda della complessità del lavoro da svolgere.

Il trattamento si svolge in due tempi: una prima fase in cui viene disegnata e tatuata la forma. Dopo circa 30 giorni, cioè quando il colore si è stabilizzato, viene effettuata la seduta di rinforzo che è fondamentale affinche il lavoro abbia una certa durata nel tempo.

E’ sconsigliata questa tecnica su pelli particolarmente sottili o troppo spesse. Anche in caso di precedenti trucchi permanenti piuttosto visibili il microblading andrebbe escluso.

Fotogallery

Lascia un commento